Università degli Studi della Basilicata
Facoltà di Architettura
Matera, Italy
Address
Università degli Studi della Basilicata
Facoltà di Architettura
Via Lazazzera
75100 MATERA
Italy

N 40° 40' 1.5'', E 40° 40' 1.5''

http://www.unibas.it/
Contact
Armando Sichenze

e: presarch@unibas.it
t: 0039 0835 1971454
f: 0039 0835 389006
Representative
Prof. Armando Sichenze
Head of Architecture
Degree programmes
Laurea Magistrale a Ciclo Unico:

The University of Basilicata is an Italianmuniversity located in Potenza and Matera. It was founded in 1982 and is organized in 6 Faculties.

Admission Requirements

Per l’accesso al Corso di Laurea Magistrale è obbligatoria la partecipazione alla prova di ammissione in settembre.

Tuition fees

L'importo delle tasse e dei contributi varia, oltre che in rapporto al corso di laurea scelto, anche in rapporto alla reale condizione economica dello studente, il cui accertamento è valutato sulla base della natura e dell'ammontare del reddito del "nucleo familiare convenzionale", della sua ampiezza e della relativa situazione patrimoniale. Per informazioni più dettagliate e per verificare le procedure esatte per calcolare l'importo di tasse e contributi è necessario rivolgersi alla segreteria studenti della propria Facoltà.

Application Deadline

Le iscrizioni si aprono, di norma, ad agosto; la modulistica necessaria per effettuare l’iscrizione può essere ritirata presso le segreterie studenti oppure scaricata direttamente dal sito dell’Unibas.

Laurea Magistrale a Ciclo Unico, Laurea Magistrale a Ciclo Unico [ Ingegneria Edile-Architettura], 10 terms, Laurea, 300,
Laurea Magistrale a Ciclo Unico, Laurea Magistrale a Ciclo Unico [ Architettura ], 10 terms, Laurea, 300,

Obiettivo del corso di studio è quello di creare una figura professionale che alla specifica capacità progettuale a livello architettonico e urbanistico accompagni la padronanza degli strumenti relativi alla fattibilità costruttiva dell’opera ideata, fino a poterne seguire con competenza la corretta esecuzione sotto il profilo estetico, funzionale e tecnico-economico. Si attua, pertanto, una integrazione in senso qualitativo della formazione storico-critica con quella scientifica, secondo una impostazione didattica che concepisce la progettazione come processo di sintesi, per conferire a tale figura professionale pieno titolo per operare, anche a livello europeo, nel campo della progettazione architettonica e urbanistica. I laureati nei corsi di laurea specialistica dovranno:

– conoscere approfonditamente la storia dell’architettura e dell’edilizia, gli strumenti e le forme della rappresentazione, gli aspetti teorico-scientifici oltre che metodologicooperativi della matematica e delle altre scienze di base ed essere capaci di utilizzare tali conoscenze per interpretare e descrivere approfonditamente problemi dell’architettura e dell’edilizia complessi o che richiedono un approccio interdisciplinare, riferendosi, in particolare, alle tematiche del rapporto della città e dell’architettura con la natura e l’ambiente;

– conoscere approfonditamente gli aspetti teorico scientifici, oltre che metodologicooperativi, relativi agli ambiti disciplinari caratterizzanti il corso di studio seguito ed essere in grado di utilizzare tali conoscenze per identificare, formulare e risolvere anche in modo innovativo problemi dell’architettura e dell’edilizia complessi o che richiedono un approccio interdisciplinare, orientato alla progettazione edilizia e urbana con tecniche attente alla sostenibilità dello sviluppo; avere conoscenze nel campo dell’organizzazione aziendale (cultura d’impresa) e dell’etica professionale, con particolare attenzione al rapporto economia-ecologia (ecosviluppo-ecosistema urbano).